10 canzoni da ascoltare in viaggio, la playlist musicale on the road

[inlinetweet prefix=”#viaggi ” tweeter=”” suffix=””]Viaggiare… una delle esperienze migliori che possano capitare nella vita[/inlinetweet]. E tra gli elementi capaci di rendere un viaggio indimenticabile c’è sicuramente la musica. Per questo è importante scegliere accuratamente le canzoni da ascoltare in viaggio.

LEGGI ANCHE: Mark Knopfler – Tracker

L’importanza della colonna sonora in un viaggio è stata certificata qualche anno fa anche dal sito web The Jetpacker.com,  che delineò alcune caratteristiche peculiari e indispensabili delle canzoni da ascoltare in viaggio.

La musica da viaggio: 6 caratteristiche ideali delle canzoni da ascoltare in viaggio

canzoni da ascoltare in viaggio
Musica da ascoltare in viaggio
  • #1 Contenere l’emozione e la libertà del viaggio su strada
  • #2 Far passare il tempo velocemente
  • #3 Tenere sveglio il conducente
  • #4 Contenere testi facilmente cantabili
  • #5 Distrarre abbastanza da evitare le soste pipì
  • #6 Ovattare le continue lamentele del vostro amico/compagno di viaggio.

Partendo da queste semplici indicazioni, ecco un elenco delle 10 canzoni da ascoltare in viaggio degne di una classifica.

La dolce Alabama dei Lynyrd Skynyrd

Nella playlist delle canzoni da viaggio entra di diritto una canzone che con il suo incedere molto ritmato e le sue sonorità tipicamente americane è, per cominciare, fortemente evocativa.

Il brano in questione è Sweet home Alabama, dei Lynyrd Skynyrd: nelle intenzioni della band il brano voleva essere non solo un celebrazione in chiave positiva dello stato d’origine della band, ma anche una risposta a due brani del cantautore statunitense Neil Young, Alabama e Southern Man, nei quali egli aveva criticato non solo l’Alabama ma tutto il sud degli Stati Uniti accusato di razzismo.

 

Musica da viaggio: Il Boss ci dice che siamo Nati per correre

È uno dei brani simbolo della carriera del Boss della musica rock, Bruce Springsteeen, che nel 1975 sforna questo brano che parla d’amore “visto” e raccontato da un’auto in corsa.

 

Musica da ascoltare in viaggio: Iggy Pop è un passeggero nella notte

Ecco un brano che già nel titolo e nel testo affronta il tema del viaggio: The Passenger di Iggy Pop è la storia di un passeggero nella notte.

Non si sa se sia lui alla guida di un auto o se piuttosto venga trasportato, lui comunque osserva il cielo stellato dal suo finestrino e ad un certo punto sembra quasi che sia alla ricerca di compagnia.

LEGGI ANCHE: Chi è il miglior chitarrista della storia?

Testo a parte la melodia di questo brano ben si presta a fare da colonna sonora di un viaggio indipendentemente dalla meta che s’intende raggiungere.

Canzoni di buon viaggio: John Denver ci accompagna lungo una Country Road

Pescando ancora nella musica americana s’inserisce nell’elenco delle canzoni da viaggio Take me home, country road del cantautore americano John Denver.

Questo brano, che fa parte della tradizione americana, racconta di un viaggio che porta ad un ritorno verso la propria casa attraverso le campagne che fanno da cornice alla strada.

 

Lucio Battisti canta Sì, viaggiare

Anche nella musica di casa nostra si possono trovare canzoni da viaggio. È il caso della celeberrima Sì, viaggiare cantata da Lucio Battisti.

Il brano parla di un viaggio in auto in senso stretto, accompagnato dalle preoccupazioni per le condizioni del proprio mezzo che se fosse pienamente efficiente permetterebbe se non di volare, quantomeno di viaggiare senza problemi. Una canzone che sicuramente si fa cantare volentieri.

 

Canzone da ascoltare in viaggio: Scar Tissue dei Red Hot Chili Peppers

Un altro brano fortemente evocativo per il suo sound è senz’altro Scar Tissue dei Red Hot Chili Peppers.

Da alcuni il brano viene interpretato come un inno alla rinascita, visto che coincide con il ritorno di John Frusciante all’interno del gruppo dopo un periodo di disintossicazione dalla dipendenza da eroina.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un brano non solo orecchiabile ma che risponde alle caratteristiche tipiche delle canzoni da viaggio, perché si fa cantare facilmente e permette di far passare il tempo piacevolmente.

 

Una canzone da ascoltare in viaggio: Hotel California degli Eagles

Nel 1976 gli Eagles sfornano un album e un singolo di grande successo, Hotel California. Un brano indicato da ascoltare quando un viaggio è arrivato all’ora del tramonto e si appresta ad arrivare al raggiungimento della meta o quantomeno di un luogo di riposo temporaneo in attesa di riprendere il cammino.

 

Canzoni da ascoltare in viaggio: Sognando la California con i Mamas & Papas

La California è una delle mete di viaggio più ambite e desiderate, almeno dagli anni Sessanta in poi, ma non per tutti è possibile raggiungerla.

La California diventa allora il simbolo di una meta di viaggio ideale, da immaginar facendosi trasportare da California Dreamin dei Mamas & Papas.

 

Viaggiare con la musica: Born to be wild dei Steppenwolf

Una moto di grossa cilindrata e la mitica Route 66 a fare da scenario da percorrere a tutta velocità col vento nei capelli. La situazione di viaggio ideale per chi ha un animo selvaggio amante della vita on the road.

Ma non occorre trovarsi necessariamente sulla strada americana per eccellenza, perché Born to be wild dei Steppenwolf risuoni nello stereo durante un viaggio: è decisamente una delle canzoni da ascoltare in viaggio!

 

La playlist per il viaggio: Proud Mary dei Creedence Clearwater Revival

https://youtu.be/8iE2UOvKVT0

L’ultimo brano di questa particolare playlist delle canzoni da viaggio è Proud Mary dei Creedence Clearwater Revival, un brano in grado di creare davvero atmosfera in auto, lungo la strada verso la nostra vacanza, con un testo facile da cantare.

Commenta su Facebook

One thought on “10 canzoni da ascoltare in viaggio, la playlist musicale on the road

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *