Cinque week end per Capodanno

Cinque week end per Capodanno (3)

Siamo agli sgoccioli. Il 2014 sta per concludersi, ma non hai ancora deciso cosa fare per San Silvestro. Il pensiero del classico veglione ti distrugge e l’idea di sederti ad una tavola per l’ennesimo cenone di Capodanno probabilmente ti alletta ancora meno. Meglio approfittare di questi ultimi giorni di festa per partire e visitare luoghi davvero imperdibili. Ti consigliamo cinque destinazioni lampo per un week end di Capodanno e per cominciare in bellezza il 2015.

Palermo, Isola delle Femmine, Erice e San Vito Lo Capo

Si spera nel caldo per visitare una grande città d’arte e di mare, in cui mangiare anche bene. Cosa chiedere di più?Magari non si può fare il bagno in questo periodo, ma si può sicuramente godere di una natura bellissima e assaggiare specialità culinarie e grandi vini.

E con un giorno in più, si visita perfino la valle dei Templi ad Agrigento. Memorabile!

Cinque week end per Capodanno

Argentario

Anche qui meglio contare sul caldo, ma oltre a visitare la Maremma e le terme di Saturnia, la cosa migliore è vagare senza meta nel Parco dell’Uccellina e vedere dalla sommità di Monte Telegrafo, sul Monte Argentario, le isole.

Anche qui grande cucina.

Con una breve digressione potrai vedere la “vera” spada nella roccia a San Galgano, accanto alla meravigliosa cattedrale e vicino c’è Siena, che non necessita di presentazioni.

Tintagel e Glastonbury, Gran Bretagna

Sono l’alfa e l’omega della leggenda arturiana. Re Artù fu concepito a Tintagel e riposa in Avalon, località mistica che coincide con l’odierna Glastonbury, in cui si narra siano stati trovati i corpi di Artù e Ginevra.

Cinque week end per Capodanno (2)

Con una breve escursione si può raggiungere anche Stonehenge, nota in tutto il mondo. Per veri appassionati arturiani o animati dalla new age, occorre cercarsi un volo e ricordarsi poi che si guida nel senso opposto.

La cucina inglese non è il massimo forse, ma per qualche giorno si resiste, e semmai si va avanti con birra e gin (il whisky, purtroppo, è scozzese).

Dublino e la contea di Antrim, Irlanda

Dublino è la capitale culturale e storica d’Irlanda. Città ricca di cultura, con bellissimi musei e parchi, ma non dimenticare di fare una capatina anche alla fabbrica della Guinness!

Cinque week end per Capodanno (4)

Personalmente suggerisco un’escursione nell’Antrim, in Irlanda del Nord, per vedere la Giant Causewayo in alternativa una gita a Clockmannoise, uno dei posti più affascinanti mai visti.

Galway e le cliff of Moher, Irlanda

Oltre alla bella cittadina di Galway, immancabile la visita alle Cliff di Moher. Anche da qui è possibile una gita a Clockmannoise.

Le Cliff di Moher non sono certo le più alte (come si vede dal grafico), ma decisamente sono tra le più belle e possono anche essere visitate dal mare.

Anche in Irlanda si guida contromano e la cucina non è eccelsa. Sono ottimi però sia la carne (da ordinare al massimo a cottura media e senza salse) e soprattutto i crostacei. Eccellenti anche whiskey (in Irlanda si chiama così) e birra.

Se Dublino è facile da raggiungere in volo, Galway è decisamente più complicata. Anche se il clima potrebbe non essere freddo, sarà molto probabilmente piovoso.

Commenta su Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *