Effetto Fedez, la pubblicità rap invade la tv

Un pericolo nuovo minaccia la tranquillità della calda estate italiana, fatta di drink colorati in disco e abbronzatura “sudpenisolana”: la pubblicità rap.

Altro che crisi greca, scandali politici e periodo difficile per l’economia mondiale e per le borse orientali.

Il vero rischio arriva dalle battenti parole in rima pseudoseria, a seconda dei casi, dell’improbabile rapper di turno: nella confusione generalizzata di un enorme mix di ruoli, responsabilità e opinioni, il signore in piscina “la butta giù con bassotto è meglio”. In altri tempi, in altri spot, quello stesso signore calvo con gli occhiali avrebbe esclamato: “E questa la chiamano musica?!?

Effetto Fedez, la pubblicità rap invade la tv
La pubblicità rap invade la tv

Eppure la definizione di rap nella cultura hip hop deriva dal suo significato originario in inglese, “discutere in modo informale“.

Qual è allora il vero pericolo? Il rischio concreto è quello di farmi scagliare (con la dovuta violenza, eh) il telecomando sulla tv a forza di sentire, con frequenza assimilabile alla tortura, chela tipa del cono Sammontana va in due sul motorino alle 4 di notte e che la festa è da Paolino.

Bene, perché io, a casa, annaspando agognando il flebile afflato del ventilatore, alla festa di Paolino non sono stato invitato.

Scusa eh, ma lo sai quanto costa una polizza assicurativa su uno scooter? Ti restano pure i soldi per comprarti il gelato e andare alle feste?

Spot pubblicitari hip-hop e rap: da Frankie hi-nrg a J-Ax degli Articolo 31

Questione di tempistica: gli spot pubblicitari accompagnati da questo genere musicale non sono affatto una invenzione estiva.

La campagna “Conta su di me” di Toyota, firmata da Saatchi & Saatchi, si avvantaggiava della collaborazione artistica di un big della scena musicale italiana, Frankie hi-nrg.

 

 

Ma le sorprese in rete sono tante: in questo video storico del 1992, J-Ax degli Articolo 31 canta lo spot della Fiat Uno Rap Up.

 

 

La pubblicità rap di Red Bull su Napoleone (2012)

 

Pubblicità rap estiva: piscina o gelato

E oggi? Cosa delizia le nostre orecchie tra una interruzione (sì, la parola è proprio adatta) pubblicitaria e un’altra?

Un po’ di tutto, sempre a tempo di rap: abbiamo:

 

e la ragazza Sammontana che prende i grilli nella mano e inciampa, cade:

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Rapper italiani, i nuovi profeti della musica

Tenko e Scriba: “Scrivere è un modo per imparare a vivere” [INTERVISTA]

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *