Ferie estive 2015, Ibiza e Formentera da scoprire low cost

Ferie estive 2015, Ibiza e Formentera da scoprire low cost
Foto di David Sim

 

Primo caldo, primo sole che sa già un po’ di Estate e finalmente, forse anche per alleggerire il lavoro di tutti i giorni, nel tempo libero si iniziano a guardare online le destinazioni per le ferie estive 2015. Bello sognare davanti ad immagini di paradisi terrestri come quelli delle Baleari e magari scoprire che Ibiza e Formentera non sono solo discoteche e divertimento, ma nascondono ancora un lato tutto da esplorare, anche low-cost.

Ce lo racconta Valentina Candido, solare, curiosa e sempre con un’idea nuova per la testa. Quando non lavora, non riesce a stare ferma e scrive di lifestyle, stile, cucina, cinema, viaggi e di tutto ciò che c’è di bello da vivere.

“D’altra parte se non si crea qualcosa di straordinario ogni giorno che gusto ci sarebbe nel vivere una giornata?”

 

Le Baleari? Molto di più che una destinazione da party

Quali sono le prime immagini che vi vengono in mente se parliamo di Ibiza e Formentera? Sicuramente la maggior parte di voi sta pensando a discoteche celebri, aperitivi patinati e movida in stile hippy chic, come se fosse uscita da un giornale. Se invece vi dicessimo che questo è un aspetto davvero minimo delle Baleari e che in queste due isole c’è un intero mondo di bellezza tutto da scoprire?

Ferie estive 2015, Ibiza e Formentera da scoprire low cost
Foto Faxenkopp da fotocommunity.de

 

Una verità che in pochi sanno, ma che appena viene scoperta lascia totalmente folgorati, ispirando la vacanza da sogno che si è sempre desiderata nel paradiso di sole, mare e cultura di Ibiza e Formentera.

Tra gli operatori del settore che stanno sempre più spingendo per una presentazione su più fronti delle due isole, ci sono i creatori dei portali FormenteraVuela e IbizaVuela.
Gestiti da specialisti italiani residenti alle Baleari che propongono i migliori appartamenti e hotel a Formentera e Ibiza a prezzi low cost, i due portali negli ultimi mesi, anche in vista delle ferie estive 2015, hanno iniziato a proporre nel proprio blog itinerari interessanti per scoprire anche le zone meno note delle due isole o angoli sottovalutati delle aree più rinomate come la patinata Es Pujols o la conosciutissima Playa d’En Bossa o l’altrettanto celebre zona del Porto.

Ferie estive 2015 per scoprire i luoghi nascosti delle Baleari

A sorpresa, infatti, si evince che nella zona del Porto di Ibiza è presente uno dei più specializzati Scuba Diving Center per poter permettere immersioni a chi ama le attività acquatiche e sempre da questa zona è possibile iniziare piccoli percorsi di trekking alla ricerca di spiagge nascoste dove tuffarsi, o angoli di entroterra da vivere al meglio.

Ferie estive 2015, Ibiza e Formentera da scoprire low cost
Foto di Zavijavah – tramite Wikimedia Commons

 

L’agenzia di booking di hotel e appartamenti a Ibiza indica anche il parco avventura di Acrobosc tra le attrazioni sportive da visitare per concedersi un divertimento adrenalinico a qualunque età e a qualunque altezza.

Non solo sport ad Ibiza e Formentera

Non solo meta di sportivi, Ibiza può essere vista anche dal suo coté più antico e culturale attraverso la bellissima Mercat Eivissa Medieval che ogni anno a maggio invita i viaggiatori a scoprire la bellezza e l’autenticità del centro storico. L’isola vanta, infatti, tra i monumenti storici mura risalenti al Rinascimento, la necropoli di Es Puig des Molins e la zona archeologica di Sa Caleta che le hanno permesso di entrare a far parte del patrimonio dell’UNESCO anche per la cultura.

Ferie estive 2015, Ibiza e Formentera da scoprire low cost

Al contrario la sorella minore Formentera racchiude un coté più legato al benessere arrivando ad essere addirittura definita una Spa a cielo aperto. FormenteraVuela, infatti, racconta un itinerario che è possibile fare per regalarsi il benessere di grandi trattamenti nella bellezza e libertà delle acque dell’isola. Dalla possibilità di fare i fanghi in modo naturale nell’isoletta Espalmador fino allo “scrub” naturale nelle calette di sabbia e rocce appena dopo la zona di Es Pujols.

Formentera, però, offre anche un lato gourmand che si nasconde nell’entroterra dedicato a filari di vite e coltivazioni a chilometro zero unendosi allo spirito hippie che ancora oggi attraversa la cultura delle due isole regalando un modo più lento di gustare la vita.

Decisamente due destinazioni da vivere sia nella loro forma più mondana che come una pausa alla ricerca di quelle particolarità che sfuggono al turismo di massa ma sono preziose per chiunque intraprenda un viaggio con la voglia di una vacanza estiva da sogno e per concedersi un momento di vero relax per le ferie estive 2015.

Commenta su Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *