Come cambia il mondo dei pagamenti con le app

Il mondo del lavoro è cambiato. Inutile dirlo ai giovani di oggi, tra i 25 e i 35 anni, che hanno ormai fatto i conti con un cambiamento epocale e hanno dovuto inventare soluzioni ideali per le loro nuove modalità occupazionali. Come ricevere pagamenti ed effettuare acquisti on ed offline senza gli onerosi costi di un conto corrente per esempio? Semplice, per mezzo dei pagamenti con le app, oggi alla portata di chiunque voglia essere davvero smart e non perdere neanche un minuto nella gestione delle proprie finanze.

Sei un tipo smart? Scopri nuovi modi di utilizzare i tuoi soldi in modo migliore

Fin-Tech, come cambia il mondo dei pagamenti con le app

Se sei davvero uno Smart Type e vuoi affrontare la vita veloce del web, ma anche quella quotidiana, senza perdere di vista il tuo conto e gestendo al meglio le tue risorse economiche, oggi arriva un nuovo servizio tramite app.

Si tratta di HYPE, il conto di moneta elettronica completamente gratuito che ti permette di avere un IBAN e una carta di pagamento MasterCard, da utilizzare per tutti i tuoi acquisti. Online e nei negozi.

HYPE cambia per sempre il modo di pensare il tuo rapporto con le attività quotidiane di gestione del denaro, con tutta la sicurezza di un tradizionale servizio di banking, ma in modo gratuito, tecnologico e comodo.

Ti registri in pochi minuti online senza bisogno di documenti cartacei e sei subito pronto ad utilizzare il tuo conto, senza inutili costi di attivazione. Grazie ad una carta fisica – che arriva a casa in pochi giorni dopo la richiesta da effettuare online – potrai effettuare acquisti in tutti i negozi che aderiscono al circuito MasterCard, anche con la velocità del contactless e con la possibilità di richiedere rimborso per tutti gli acquisti non autorizzati. I pagamenti con le app ti cambieranno la vita!

Se non hai buona memoria per i codici e i pin, insomma, nessun problema, basterà il tocco della tua carta per effettuare il pagamento. Inoltre potrai prelevare comodamente da tutti gli ATM del mondo, senza commissioni.

LEGGI ANCHE: Zooppa: concorsi e contest creativi imperdibili dell’estate

Pagamenti con le app: un’app smart, comoda e sicura per gestire il tuo denaro con un clic

Fin-Tech, come cambia il mondo dei pagamenti con le app
La vera novità del servizio di HYPE sta proprio nell’applicazione dedicata, che offre funzioni gratuite come lo scambio di denaro istantaneo tra amici, le statistiche categorizzate in tempo reale di entrate e uscite, gli obiettivi di risparmio automatico, la possibilità di pagare nei negozi con lo smartphone, i bonifici gratuiti verso chiunque e le ricariche del telefono.

Così, tieni tutto sotto controllo direttamente da mobile e non perdi più neanche un istante del tuo prezioso tempo, perché se lavori smart, vuoi anche pagare smart.

Ah, non preoccuparti, l’app è disponibile sia per dispositivi iOS che Android, ma anche per Windows, pensando davvero a tutti i dispositivi sui quali la scaricherai.

Anche la registrazione è smart: basta un selfie!

Fin-Tech, come cambia il mondo dei pagamenti con le app

Ci sarà un motivo per cui HYPE è stata premiata come miglior Carta Conto dell’anno 2016 per l’Osservatorio Finanziario! Bene, oltre a tutti i vantaggi che ti abbiamo già elencato, ce n’è un altro che ti spingerà a provarla immediatamente: basta un selfie con un documento, e in pochi minuti sei subito un hyper, pronto a fare acquisti o inviare e ricevere denaro. I pagamenti con le app sono ormai la normalità.

LEGGI ANCHE: Che lavori può fare un robot? Tutti, molti sono già svolti da automi

Se non stai usando la carta, o in caso di smarrimento, puoi metterla in pausa in un istante, tramite l’app, con un semplice tap. Nessuno potrà utilizzarla finché tu, con un altro tap, non la sbloccherai. Inoltre sei libero di disabilitare selettivamente alcune funzionalità come i prelievi presso ATM, gli acquisti online o i pagamenti in negozio.

Pronto a scattare questo selfie e registrarti? Noi stiamo già facendo i nostri acquisti in tutta sicurezza.

Buzzoole

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *