La storia dell’umanità in un hard-disk indistruttibile da 360 TB

Archiviare la storia dell’umanità su un singolo supporto con l’obiettivo di preservare le informazioni per miliardi di anni.

Gli scienziati dell’Università di Southampton hanno utilizzato un vetro nano-strutturato, sviluppando i processi di registrazione e recupero con partner di altissimo livello tecnologico e su cinque dimensioni di dati digitali (5D).

storia dell'umanità
La storia dell’umanità in un hard disk

Come funziona l’hard-disk più sicuro al mondo

Come è stato possibile archiviare i documenti in questo super supporto di archiviazione?

Sono stati registrati per mezzo di laser ultra veloci con impulsi di luce brevissimi ed estremamente potenti su tre strati separati da cinque micrometri (un milionesimo di  metro).

Le nanostrutture sono autoassemblanti e si modificano secondo le incisioni laser che attraverso il vetro, modificando la polarizzazione della luce.

Per le sue caratteristiche incredibili è stato paragonato al cristallo di Superman, nel quale erano memorizzate tutte le informazioni di Krypton, civiltà scomparsa.

I famosi cristalli di memoria dei film e dei fumetti della DC Comics assomigliano molto al super hard-disk che avrà il compito di conservare la storia dell’umanità, a partire dalle cinque dimensioni su cui è possibile immagazzinare i dati.

Il cristallo di quarzo dei fumetti può essere letto a seconda delle differenti inclinazioni ed è proprio la caratteristica della orientabilità delle nanostrutture che supera il limite della tridimensionalità dell’hard-disk indistruttibile.

LEGGI ANCHE: Sei sicuro dell’archiviazione dei tuoi dati?

A temperatura ambiente, la conservazione dei dati è pressocché illimitata.

Anche se l’obiettivo degli sviluppatori di questo spazio di archiviazione sicuro e indistruttibile è dichiaratamente consegnare la storia umana all’eternità, le applicazioni possibili del super hard disk sono moltissime, non sono archiviare fedelmente le vicessitudini umane.

Siamo davanti ad una nuova era dell’archiviazione dei dati: una memoria stabile ed estremamente trasportabile è perfetta per l’archiviazione dei dati delle organizzazioni con grandi archivi, come biblioteche ed emeroteche e musei.

La nuova tecnologia di storage di dati era stata sperimentata con successo già nel 2013, quando la registrazione su un supporto in 5D avvenne senza particolari intoppi.

La storia dell’umanità in un super-hard disk

La Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, la Magna Carta e la Bibbia sono già archiviate in formato digitale su questo supporto di archiviazione, c’è da scommettere che la fiducia sulle capacità di conservazione e indistruttibilità dell’oggetto sia ben riposta, se una copia con l’incisione in 5D della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo è stata donata all’UNESCO.

Fra mille anni, forse, un archeologo interstellare soffierà via la polvere da questo hard-disk per leggere la storia dell’umanità.

 

Per approfondire: Eternal 5D data storage could record the history of humankind

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *