Saturday Night Fathers, la web serie di Ford che parla ai papà

Saturday Night Fathers
Saturday Night Fathers

 

Lunghe attese al freddo, incontri inattesi e personaggi improbabili sono solo alcuni degli ingredienti di Saturday Night Fathers, la web serie di Ford che racconta con ironia la realtà giovanile attraverso gli occhi della generazione precedente: i papà!
Buzzoole

Tra connessioni, tablet e smartphone, vita media più lunga, il gap generazionale tra padri e figli iperconnessi va sempre più assottigliandosi. Mondi vicini, quindi, ma anche tanto distanti, per prospettiva e mentalità.

La serie è composta da nove episodi e si svolge tutta nell’abitacolo di una Ford Kuga: protagonisti i padri che aspettano i rispettivi figli all’uscita dalla discoteca, per riaccompagnarli a casa.

Saturday Night Fathers mostra la tecnologia di Ford Kuga

La co-produzione Ford e Bananas (Cdp) con broadcasting in esclusiva sul sito del Corriere della Sera, concessionaria RCS, ha debuttato il 19 marzo in esclusiva su Corriere.it e mostra con toni ironici e in una ambientazione divertente il grande concentrato di tecnologia e stile della Ford Kuga: i sistemi di trazione integrale intelligente, di prevenzione delle collisioni e di parcheggio semi automatico renderebbero tranquillo anche il più nervoso dei papà, in trepida attesa del figlio nonostante la stanchezza accumulata durante la giornata di lavoro.

Saturday Night Fathers
Saturday Night Fathers

 

Saturday Night Fathers, sabato notte in Ford Kuga

Cosa vogliono, in fondo, i padri per i propri figli? Comfort, certo, ma anche sicurezza, e la Ford Kuga offre garanzie in questo senso grazie al grande investimento tecnologico sulla vettura: l’Active City Stop monitora la strada cento volte al secondo, per evitare ogni possibile collisione; il Lane-keeping Aid permette al conducente di mantenere facilmente la corsia e il Driver-Alert controlla il livello di attenzione del guidatore, evitando distrazioni. Con l’Hill Start Assist dite pure addio alle fastidiose partenze in salita o a quelle complicate in discesa: l’impianto frenante si attiverà per permettere uno start fluido e senza scossoni.

Saturday Night Fathers
Saturday Night Fathers

 

Perla indiscutibile che sa di futuro e anticipa i prototipi di guida automatica sviluppati proprio in questi anni dalle più grandi case automobilistiche e operatori del settore è il Traffic Sign Recognition che permette alla vettura di rilevare i segnali stardali e visualizzarli sul display LCD multifunzione integrato nel cruscotto.

Celebrare con ironia il rapporto tra due generazioni in costante ricerca della reciproca comprensione, questo l’obiettivo di Saturday Night Fathers. Raggiunto in pieno!

 

Commenta su Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *