Su Facebook Zuckerberg lancia il Safety Check [BREAKING NEWS]

Poche ore fa il CEO più famoso del mondo, Mark Zuckerberg, ha annunciato proprio su Facebook una nuova funzione/applicazione che ha letteralmente infiammato i fan d’oltreoceano: il Safety Check.
 

“Stai bene? Dillo a Facebook” con il Safety Check

 Se stai bene, dillo a Facebook. Questa la novità del popolare social media pubblicata sul diario del celebre iscritto alla piattaforma, Zuckerberg, appunto.
Su Facebook Zuckerberg lancia il Safety Check (2)

 

Il Safety Check sarà utile per rassicurare amici e parenti qualora la zona in cui viviamo fosse vittima di disastri e catastrofi. Per il momento, come si legge dalle parole di Mark l’applicazione è dedicata ai disastri naturali, ma la previsione è quella di estenderla e adattarla ad ogni tipo di situazione che necessiti di una verifica sullo stato di ognuno.

Su Facebook Zuckerberg lancia il Safety Check (1)

 

Certo, è una funzione particolare: molto utile in caso di necessità, ma chi vorrebbe mai usarla? Meglio non dovervi riccorrere! Dico di più: se capitasse una catastrofe nella mia area e non conoscessi il funzionamento dell’ applicazione, dimenticassi di usarla oppure, molto più probabilmente, fossi impegnato a tutelare la mia sopravvivenza e/o quella di chi mi sta intorno, che reazioni susciterei in chi non legge esplicitamente sui social che non mi è successo nulla?

Inutile cercare di evitare riferimenti alla crisi del virus Ebola, e, geograficamente più vicina a noi, alla tragedia di Genova.

Come funziona il Safety Check

Su Facebook Zuckerberg lancia il Safety Check (3)

“Sto bene, non sono nell’area”. Così funziona: non è una vera e propria conversazione ma quanto basta per tranquillizzare chi ci ama.

La proviamo?