🎹 Arriva in tutti i digital store “Sensi Sensei”, il primo EP dei My Amy Vice

Il 15 novembre 2018 è uscito in tutti i digital stores il primo mini EP dei My Amy vice, dal titolo “Sensi Sensei”. Contiene 3 brani che raccontano piccole storie di disagio ed insoddisfazione.

Curare disagi e insoddisfazioni grazie all’aiuto di un Sensei

A partire dalla title track in cui la via per poter vivere è servirsi di un coach (un Sensei) per i propri sensi, passando per la nausea esistenziale dovuta alla non sopportazione di ciò che ci circonda, sino all’esigenza del giocattolo nuovo per riuscire ad avere ancora una volta interesse ed entusiasmo anche se saranno solo temporanei, come in un loop senza fine.

LEGGI ANCHE: 🎤 10 artisti e gruppi indie da tenere d’occhio nel 2019 🎧

Online il primo EP dei My Amy Vice

È un lavoro che chiude un capitolo e apre la strada ad un nuovo percorso, anche a seguito dei cambi di formazione in corso. Autoprodotto dai My Amy Vice per MyAmy Records, registrato da Stefano Rizzo e Fabrizio Cit Chiapello e da quest’ultimo mixato e masterizzato presso il Transeuropa Recording Studio di Torino.

Biografia My Amy Vice

Nati a Torino agli inizi degli anni 2000 col nome Dentro Marylin, dopo un primo periodo come tribute band dei connazionali Afterhours il gruppo inizia a proporre brani originali, registrando alcuni EP e dedicandosi ad un’intensa attività live che li vede impegnati in concerti lungo tutta la penisola partecipando, tra l’altro, a manifestazioni come il TIM Tour 2002 (di Red Ronnie), il Basilicando Rock Festival (insieme ad Avion Travel, Extrema, Morgan e altri), ed altri contest nazionali, con una collaborazione con il regista Davide Ferrario per una parte della colonna sonora del film “Dopo Mezzanotte”.

Nel 2016 la band si riunisce, cambiando nome in My Amy Vice, e riprende sia l’attività live che quella in studio, registrando alcune nuove canzoni. Nel 2017 una partecipazione ad Emergenza Festival, con cammino sino alla finale, frequentando i palchi del Legend Club di Milano e a Torino del Cap10100 e di Hiroshima Mon Amour.

L’estate del 2018 porta alla separazione con Stefano Rizzo, che lascia il gruppo per perseguire strade alternative ed a lui è dedicata l’uscita del mini EP “Sensi Sensei” del 15 novembre. Registrato da Stefano Rizzo e Fabrizio Cit Chiapello, che ne ha curato anche mix e mastering presso il Transeuropa Studio di Torino.

A prendere posto dietro la batteria è Antonino Panariello, che agita le bacchette anche con i RadioReset tributo Negrita e vanta collaborazioni con Alessandro Casalis ed insieme a lui entra nel gruppo anche Nicola Ruggiero, anche lui nei RadioReset, per aggiungere potenza e colore con le sue chitarre. I My Amy Vice fanno parte degli artisti che hanno scelto Soundreef.

PAOLO DOLCET – voce

ROBERTO FASANO – chitarra

NICOLA RUGGIERO – chitarra

PIERLORENZO COSTA – basso

(STEFANO RIZZO) / ANTONINO PANARIELLO – batteria

 

Contatti

Mail: band@myamyvice.com

Web: www.myamyvice.com

Facebook: www.facebook.com/myamyvice

Instagram: www.instagram.com/myamyvice

SoundCloud: https://soundcloud.com/user-454388700/sets/sensi-sensei

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCVZ8QnJUZLs_N1U7v6RJUmg

Fabio Casciabanca

Fabio Casciabanca

Classe 1980, il che mi fa steampunk di nascita. Ho pubblicato la mia prima intervista nel 1992 sul Corriere del Giorno: avevo 12 anni e intervistare un venditore abusivo di sigarette è stata una vera impresa. Fino al 2018 ho fatto altre cose, ma cercatele voi: oggi sono Managing Editor di Ninja.it, la più importante rivista di settore in Italia sul marketing. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione Missione Girasole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *