Space Force di Trump: il logo è quasi identico a quello di Star Trek

Il nuovo logo di Space Force di Trump sembra arrivare direttamente dall’Enterprise.

Space Force

Il Presidente ha svelato il logo ufficiale della Space Force in un tweet e la gente ha rapidamente sottolineato la sua sorprendente somiglianza con il logo iconico della la Flotta Stellare, la forza spaziale per la Federazione Unita dei Pianeti nell’universo di “Star Trek”.


Dopo essermi consultato con i nostri grandi leader militari, designer e altri, sono lieto di presentare il nuovo logo per la forza spaziale degli Stati Uniti, il sesto ramo dei nostri magnifici militari!” ha twittato Trump, allegando una foto del nuovo logo.

LEGGI ANCHE: Elon Musk: 1 milione di persone su Marte entro il 2050

Com’è fatto il logo di Space Force

Il design ha al centro quello che sembra essere il simbolo dell’astronave delta della Flotta Stellare, circondato dal familiare globo blu, stelle bianche e anelli. Molto simile, quindi, all’originale.

La Space Force, il sesto e il più recente ramo delle forze armate creato per gestire le minacce nello spazio, è stato ufficializzato il mese scorso quando il Congresso ha approvato una legge militare da 738 miliardi di dollari. Trump ha spinto per la sua creazione durante tutta la sua presidenza.

La CBS, proprietaria del logo, non ha commentato per il momento.

John Noonan, ex consigliere per la sicurezza nazionale ed ex membro dell’Aeronautica, ha invece sottolineato che il logo della Space Force è probabilmente basato su un vecchio logo dell’Air Force Command.

___

Puoi leggere la fonte originale qui.

Chi siamo Fabio Casciabanca

Senior Digital Consultant - Managing Editor Ninja Marketing. Nomade digitale e smart-worker molto prima che diventasse mainstream, ho iniziato costruendo mondi virtuali su Second Life. Oggi mi occupo di strategia, organizzazione e coordinamento di team per la produzione di contenuti testuali e multimediali. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione "Missione Girasole".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *