Gli imprevisti della pubblicità comparativa: Fiat vs. Renault, Toyota e Mini

La pubblicità comparativa non è certo una invenzione del gruppo marketing di FIAT. Generalmente consentita nei paesi anglofoni, in Italia è una strategia rischiosa, perché le normative vigenti non permettono l’accostamento di un prodotto ai competitor per mostrare un paragone decisamente di parte.

Leggi il seguito