TikTok batte Facebook e gli altri: oltre 700 milioni di download nel 2019

L’app di video musicali TikTok ha raggiunto nuovi obiettivi nel 2019 con oltre 700 milioni di download, battendo Facebook e Messenger e si posiziona dietro solo agli oltre 850 milioni di download di WhatsApp.

TikTok batte Facebook

Secondo l’ultima edizione del Digest Data Digest di Sensor Tower, TikTok ha costantemente scalato la classifica annuale delle migliori app.

L’app di musica era al quarto posto nel 2018 dietro WhatsApp, Messenger e Facebook, ma ha portato Instagram al quinto posto.

LEGGI ANCHE: Il CEO di Google ha detto che i governi dovrebbero regolamentare l’AI

L’anno scorso, TikTok è salito di due posizioni al secondo posto, superando Messenger e Facebook, mentre WhatsApp ha mantenuto il primo posto.

TikTok logo

L’India è rimasta il principale mercato di TikTok per tutto il 2019, con il 44% dei download dell’anno, nonostante un breve divieto da parte del governo del paese ad aprile.

I download in Cina, il mercato interno del proprietario dell’app Bytedance, sono diminuiti dal suo picco nel marzo 2018, ma il paese è stato in grado di generare il 78% delle entrate dell’app nel quarto trimestre del 2019.

TikTok ha guadagnato 176,9 milioni di dollari nel 2019, il suo anno migliore in assoluto per le entrate, anche se l’app continua a sperimentare nuovi schemi di monetizzazione. Infatti, a differenza dei social network come Facebook, che ospita un tesoro di informazioni sugli utenti che possono essere utilizzate dagli inserzionisti per scopi di targeting, TikTok non incamera molti dati.

Come funziona TikTok e i problemi con la privacy

TikTok consente agli utenti di girare brevi video, a cui possono allegare suoni o musica. L’app offre anche altre opzioni di personalizzazione come filtri, adesivi ed effetti speciali.

TikTok

LEGGI ANCHE: Huawei si accorda con TomTom per creare un’alternativa a Google Maps

L’app così popolare, tuttavia, non è esente da polemiche. Nel febbraio 2019, TikTok è stato punito con una multa di 5,7 milioni di dollari per violazione della legge sulla protezione della privacy online dei bambini, poiché l’app non richiedeva il consenso dei genitori per gli utenti di età inferiore ai 13 anni.

Un recente rapporto ha rivelato che Check Point, società di ricerca sulla sicurezza con sede in Israele, ha scoperto vulnerabilità all’interno di TikTok che avrebbero consentito agli hacker di rilevare account e accedere a dati privati. Tuttavia, le vulnerabilità sono state rattoppate e, da novembre, non sono stati segnalati casi di utenti interessati.

TikToc images

TikTok potrebbe essersi imbattuto nella sua quota di problemi, ma con l’app che sta crescendo in popolarità, si prevede che resisterà alla tempesta e forse sfiderà anche WhatsApp in cima alla classifica dei download annuali nel 2020.

___

Puoi leggere l’articolo originale qui.

Fabio Casciabanca

Chi siamo Fabio Casciabanca

Classe 1980, il che mi fa steampunk di nascita. Ho pubblicato la mia prima intervista nel 1992 sul Corriere del Giorno: avevo 12 anni e intervistare un venditore abusivo di sigarette è stata una vera impresa. Fino al 2018 ho fatto altre cose, ma cercatele voi: oggi sono Managing Editor di Ninja.it, la più importante rivista di settore in Italia sul marketing. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione Missione Girasole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *