L’attività di Uber Eats in India è stata acquisita dal rivale Zomato

Uber ha venduto Uber Eats, la divisione di consegna di cibo a domicilio della compagnia di trasporto passeggeri, a Zomato India.

LEGGI ANCHE: TikTok batte Facebook e gli altri: oltre 700 milioni di download nel 2019

In un affare valutato tra 300 e 500 milioni di dollari, Uber otterrà una quota del 9,99 per cento in Zomato.

Uber ha perso il confronto in India

Uber Eats è arrivato in India nel 2017. A causa della crescita bloccata e delle crescenti perdite, le voci che la società avrebbe venduto l’azienda ai rivali hanno preso piede all’inizio dell’anno scorso.

uber eats logo

Il co-fondatore e CEO di Zomato, Deepinder Goyal, ha dichiarato che la compagnia ingloberà tutti i clienti, i partner di ristorante e i partner di guida di Uber Eats sulla propria piattaforma: “Attraverso questo accordo, gli utenti di Uber Eats India ora diventano utenti di Zomato. Voglio assicurare agli utenti che i partner di consegna precedentemente associati saranno on-board sulla nostra  flotta non saranno compromessi in alcun modo, se non altro, avremo  maggiore densità per rendere più veloci le nostre consegne“.

LEGGI ANCHE: Huawei si accorda con TomTom per creare un’alternativa a Google Maps

Cosa dice Uber

Il CEO di Uber, Dara Khosrowshahi, ha dichiarato che la società è orgogliosa del successo del team Uber Eats in India, ma gli investimenti non hanno dato i risultati sperati e il bilancio è in rosso.

uber app

L’accordo si allinea anche al piano di Uber di ridurre le perdite e tornare in attivo entro il 2021.

___

Puoi leggere l’articolo completo qui.

Chi siamo Fabio Casciabanca

Senior Digital Consultant - Managing Editor Ninja Marketing. Nomade digitale e smart-worker molto prima che diventasse mainstream, ho iniziato costruendo mondi virtuali su Second Life. Oggi mi occupo di strategia, organizzazione e coordinamento di team per la produzione di contenuti testuali e multimediali. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione "Missione Girasole".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *