Kento feat. DJ Fastcut – Mia (Ode alla cultura Hip-Hop) [VIDEO]

La cultura Hip-Hop vista come una donna, di cui il protagonista si innamora da ragazzino e che diventa la compagna e l’ispirazione di una vita intera: è questo il concept di Mia, nuovo singolo del veterano rapper Kento. “Tu mi hai dato sogni e gambe, tu mi hai fatto grande; chi non sa non capirà quanto sei sangue e carne”: l’MC si rivolge direttamente alla musica e all’arte in tre strofe dense di passione e fedeltà, mentre la produzione musicale e gli scratch sono firmati da DJ Fastcut, beatmaker e virtuoso dello scratch.

kento

LEGGI ANCHE: Ribelle, Kento & the Voodoo Brothers, il Rap Ribelle del Sud

Il videoclip, girato tra le opere di street art del quartiere romano di Tor Marancia e nel centro sociale Spartaco al Quadraro, è diretto da Michele Imperio, regista di alcune delle serie tv italiane più note (Unti e Bisunti, Le Ragazze del ’68), e vede come protagonista la giovane rapper e cantante Rosa White nei panni di Mia. L’atmosfera sospesa ed incantata è quella di una favola urbana, dove l’amore per la cultura Hip-Hop porta all’elevazione personale e alla riscoperta di se stessi.

Il nuovo singolo di Kento

L’uscita del singolo arriva in un periodo molto denso di attività per Kento che, dopo essere stato premiato dall’ANPI e da Casa Memoria Impastato nel 2017, è stato protagonista per tutto l’inizio del 2018 di una serie di laboratori di scrittura presso scuole, comunità di recupero per tossicodipendenti e carceri minorili, senza mancare la consueta attività live.

Il musicista di origini calabresi, conclusa l’esperienza rap/blues con la superband The Voodoo Brothers, è al momento impegnato nella realizzazione del nuovo album.

Lascia che racconti di come ti ho conosciuta, bella che sei vita che mi guida e che mi aiuta. Resta con me: lascia che tutto sia forza, calma ed energia, amore della vita mia”.

Fabio Casciabanca

Fabio Casciabanca

Classe 1980, il che mi fa steampunk di nascita. Ho pubblicato la mia prima intervista nel 1992 sul Corriere del Giorno: avevo 12 anni e intervistare un venditore abusivo di sigarette è stata una vera impresa. Fino al 2017 ho fatto altre cose, ma cercatele voi: oggi sono orgogliosamente Editor della sezione Business di Ninja Marketing: scrivo storie di startup di successo e PMI, di nuovi lavori e risorse umane. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione Missione Girasole. buzzoole code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *