STORYTELLING

Migranti

Pavel Il piccolo Pavel guardava la skyline della città dal finestrone romanico. La pioggia non gli era mai piaciuta: da quando la situazione del clima era improvvisamente precipitata bisognava indossare quelle stupide tute, pesanti e scomode, anche per andare a […]

Lavorare come chef, tutto quello che non ti aspetti

Che tu sia un cliente, un aspirante cuoco, un aiuto in cucina, prima di pretendere un pranzo nuziale quando la cucina è già chiusa, di atteggiarti ad esperto di piatti gourmet per far colpo sulla biondina a cui basterebbe un primitivo scadente, fermati e rifletti. Pensa all’esperienza di anni, guadagnata faticosamente, allo studio dietro ogni ingrediente, all’attenzione alla tua, solo tua, soddisfazione a tavola.

Close