Il significato di resilienza? Le difficoltà della vita che hanno reso Simone Biles una campionessa

Sembra banale dover spiegare il significato di resilienza dicendo che è la capacità dell’uomo di resistere e reagire a situazione avverse. Per questo gli esempi sono davvero utili a chiarire il concetto di resilienza.

E tra i migliori esempi, soprattutto nell’anno delle Olimpiadi, ci sono quelli degli atleti.

La potenza nei suoi movimenti, l’elasticità e la sicurezza sono i tratti distintivi di una ginnasta che fatto molto parlare di sé durante le Olimpiadi di Rio.

Simone Biles, impressionante e incredibile atleta statunitense, vola in alto come una fenice e sconvolge chiunque la guardi. Pura forza e velocità esplosiva, vince, sempre. E cade in piedi, sempre.

Il significato di resilienza Le difficoltà della vita che hanno reso Simone Biles una campionessa
Il significato di resilienza? Le difficoltà della vita che hanno reso Simone Biles una campionessa

Ma anche la sua storia personale ha molto da insegnare.

I suoi genitori sono in realtà i suoi nonni, perché l’infanzia di Simone non è sempre stata serena. Ha dovuto saltare diversi ostacoli nella sua vita, prima di diventare la campionessa che tutti abbiamo conosciuto ai giochi di Rio 2016.

LEGGI ANCHE: Mark Goffeney, il chitarrista che suona con i piedi

Simone Biles: nella sua storia privata, il significato di resilienza

Il significato di resilienza Le difficoltà della vita che hanno reso Simone Biles una campionessa

Figlia di genitori dipendenti da alcol e droghe, all’età di due anni fu messa in orfanotrofio. Ma fu salvata dai suoi nonni, Ron e Nellie Biles.

La sua dura infanzia non l’ha abbattuta, anzi. Già a sei anni Simone ha cominciato a costruire la sua promettente carriera, quella che a [inlinetweet prefix=”#simone #rio2016 #legend” tweeter=”” suffix=””]19 anni, con 1,45 m di altezza e un sorriso sempre stampato in viso[/inlinetweet], l’ha portata ad essere la vera leader delle Olimpiadi di ginnastica artistica.

LEGGI ANCHE: 5 cose da fare in vacanza in città giorno per giorno

Simone Biles, nascita di una leggenda

Il significato di resilienza Le difficoltà della vita che hanno reso Simone Biles una campionessa

Ha cominciato questi giochi olimpiaci saltando forte e le sue routine sono vere e proprie opere d’arte, tanto da aver creato un suo movimento, “The Biles”, cioè un salto spettacolare che la tiene in aria per un tempo che, a guardarla, sembra incalcolabile, sospeso proprio come la sua figura per aria mentre volteggia tra le acrobazie perfette dei suoi esercizi.

LEGGI ANCHE: Chi sono gli influencer e come si diventa influencer?

Quello che Simone ha iniziato come un desiderio di bambina, si è realizzato, diventando realtà, e noi oggi siamo testimoni della nascita di una nuova leggenda dello sport.

Una leggenda nata dalle difficoltà della sua vita, che ha saputo fronteggiare così, con un eterno sorriso e la capacità di volare alto, partendo da terra.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *