Candele profumate: un accessorio utilissimo per rendere la tua casa più accogliente

Candele profumate: un accessorio utilissimo per rendere la tua casa più accogliente

Se vi state chiedendo come vi sarebbe possibile dare un tocco glamour ed elegante alla vostra casa senza dovervi affidare ad arredamenti costosi o a un faticoso ritinteggiamento delle pareti, ecco che forse possiamo venirvi incontro con un consiglio davvero pratico e molto economico: avete pensato a delle semplici candele profumate?

LEGGI ANCHE: Come arredare l’ufficio: una scelta per il benessere dei dipendenti

Sì, lo sappiamo: ormai non ci serve più fare uso di candele fatte di prezioso spermaceti per illuminare le nostre stanze. Ma il fascino di una piccola fiamma in spazi aperti o chiusi ha sempre la sua forte valenza, e parliamo anche di portato simbolico: lasciare una fiamma accesa è sinonimo di speranza. Spesso, lasciare una candela accesa sul davanzale di una finestra può significare che in quella casa alberga una persona che si rende aperta e disponibile a chi dovesse aver bisogno d’aiuto. Una fiammella di speranza per il prossimo, quindi.

Ma non solo: ormai la maggior parte delle candele ha al suo interno una fragrante essenza che avvolgerà la vostra casa del profumo che preferite. Tantissime sono le profumazioni, da quelle classiche, come vaniglia, cannella, o fruttate, a quelle più originali. Affidatevi per questa scelta a un marchio leader del settore come Yankee Candle: non solo candele, ma anche essenze da utilizzare all’interno degli appositi fornelletti.

Sono come delle tartellette profumate che si scioglieranno piano piano al caldo fuoco di una candelina che, posta sotto all’apposito bruciatore, saprà rendere casa vostra un luogo immediatamente più ospitale, caldo e confortevole.

Non dimentichiamo però uno degli aspetti più importanti di queste belle alleate: il loro coefficiente di arredamento. Qualunque candela, infatti, pure se spenta, fa subito apparire casa vostra come un luogo dal gusto ricercato.

Avete presente quelle splendide riviste di arredamento, che ritraggono pezzi di mobilio unici nel loro genere accanto a un tavolino sul quale sono poste meravigliose e immacolate candele cilindriche bianche, magari anche molto grosse? Non è certo un caso se tutti abbiamo in mente almeno un’immagine di questo tipo. Il fatto è che le candele riescono con semplicità e immediatezza a creare un’atmosfera cozy e rilassante, pure se spente.

Oppure pensiamo a quelle magnifiche campane di vetro entro le quali posizionare i nostri nuovi acquisti. Abbiamo sicuramente in casa una mensola, un tavolo o un tavolino adatti allo scopo, basta solo investire pochi soldi ed ecco che l’effetto assicurato potremo averlo proprio nel salotto di casa nostra. Per non parlare del meraviglioso profumo, anche uno diverso per stagione o periodo dell’anno (alcune marche, come la già citata Yankee Candle, appunto, fanno special editions proprio per le feste: Pasqua, Natale o Capodanno potranno avere tutto un altro profumo quando inviteremo i nostri amici o la nostra famiglia a festeggiare con noi).

Un ultimo piccolo appunto: tenete presente che le candele è bello riceverle quanto donarle, il portato simbolico si mantiene intatto e forse viene ancor più valorizzato a seconda della persona a cui intendete fare questo caldo, magico, regalo.

LEGGI ANCHE: Arredamento studio, la top 5 per i creativi

La storia della candela è senza dubbio affascinante e ora può entrare a far parte della nostra casa, rendendola speciale.

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento