Record Store Day, Turi presenta Back to the Rap da Goody Music

Sabato 21 aprile, in occasione del Record Store Day (la giornata internazionale dedicata ai negozi musicali indipendenti in tutto il mondo), lo storico negozio romano Goody Music festeggia con due appuntamenti per gli amanti dell’Hip-Hop e del vinile a partire dalle ore 17.

Sono previsti, infatti, il firma copie per la ristampa di Salviamo il Salvabile, il primo leggendario album dell’MC Turi e la presentazione ufficiale di Back to the Rap, la compilation dedicata agli artisti rap italiani emergenti prodotta da Claudio Donato per Antibemusic sempre con la collaborazione di Turi, nel ruolo di direttore artistico.

musica rap

Salviamo il salvabile

Salviamo il Salvabile viene pubblicato per la prima volta nel 2001, ed è composto di quindici tracce con le collaborazioni al microfono di Kiave (Pane a chi non ha i denti), Manifest (S.O.S.), Ciccio Il Milordo e Luca Giurleo (A cui?) e Macro Marco (Microfoni in fiamme).

LEGGI ANCHE: Kento feat. DJ Fastcut – Mia (Ode alla cultura Hip-Hop) [VIDEO]

Le produzioni dell’album sono state tutte realizzate dallo stesso Turi ad eccezione dei brani Intro e Brutto Colpo, entrambi prodotti da The NextOne.

Back to the Rap coinvolge dieci artisti emergenti selezionati da tutta Italia (Young Rascalz, Fabio Cake, Noisy, Seme, Gravante & Mr Xqz, White-G, Ninjaz MC feat K!dust Toni Mannaja, Sang & Slang, Lo Straniero feat DJ Daftee e Axel) che hanno convinto Turi e Antibemusic con le loro rime e produzioni più originali.

Il disco è stato stampato in vinile 180 grammi in tiratura limitata e disponibile in tutti i negozi di dischi (in preorder qui).

Antibemusic, che ha lanciato artisti del calibro di Cor VelenoPiotta e lo stesso Turi, ha deciso di offrire alle nuove leve una vetrina promozionale per presentarsi in modo professionale al pubblico e alla critica musicale.

Per l’occasione Turi sarà a disposizione dei fan e del pubblico, mentre la parte live è affidata al DJ set di Aimé con le migliori selezioni R’N’B, black e Hip-Hop.

Fabio Casciabanca

Fabio Casciabanca

Classe 1980, il che mi fa steampunk di nascita. Ho pubblicato la mia prima intervista nel 1992 sul Corriere del Giorno: avevo 12 anni e intervistare un venditore abusivo di sigarette è stata una vera impresa. Fino al 2017 ho fatto altre cose, ma cercatele voi: oggi sono orgogliosamente Editor della sezione Business di Ninja Marketing: scrivo storie di startup di successo e PMI, di nuovi lavori e risorse umane. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione Missione Girasole. buzzoole code

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *