migranti

Migranti

Pavel Il piccolo Pavel guardava la skyline della città dal finestrone romanico. La pioggia non gli era mai piaciuta: da quando la situazione del clima era improvvisamente precipitata bisognava indossare quelle stupide tute, pesanti e scomode, anche per andare a […]

Close