Bill Gates sta finanziando kit di test coronavirus a domicilio

La Bill & Melinda Gates Foundation sta supportando un progetto che fornirà kit di test coronavirus a domicilio a coloro che sono a rischio nell’area di Seattle, che è stata duramente colpita dall’epidemia di coronavirus negli Stati Uniti.

Test coronavirus direttamente a casa

Scott Dowell, leader della risposta al coronavirus presso la Bill & Melinda Gates Foundation, ha dichiarato al Seattle Times che l’obiettivo del progetto è quello di riuscire a elaborare migliaia di test al giorno.

I kit di test coronavirus consentiranno alle persone preoccupate di essere state infettate di effettuare il tampone e rispedire i campioni per il test.

La Bill and Melinda Gates Fundation studia test coronavirus a domicilio

Secondo The Times, i risultati dovrebbero essere disponibili in uno o due giorni e coloro che risultano positivi potranno compilare un modulo online per rispondere alle domande sui loro movimenti per aiutare a monitorare la diffusione della malattia.

LEGGI ANCHE: Facebook sta bannando gli annunci che promettono cure per il coronavirus

100 milioni di dollari per combattere il coronavirus

La fondazione, che ha sede a Seattle, Washington, ha promesso 100 milioni di dollari il mese scorso per combattere l’epidemia di coronavirus.

La maggior parte dei fondi è stata destinata alla ricerca sui vaccini, ai soccorritori in prima linea, alle misure di prevenzione e agli sforzi terapeutici.

I kit di test a domicilio possono aiutare lo stato di Washington a contenere uno scoppio del nuovo coronavirus.

Una delle cose più importanti dalla nostra prospettiva, dopo aver visto e lavorato su questo in altre parti del mondo, è l’identificazione delle persone positive per il virus, in modo che possano essere isolate e curate in modo sicuro, e l’identificazione di i loro contatti, che possono quindi essere messi in quarantena“, ha detto Dowell al Times.

LEGGI ANCHE: Birra Corona ha già perso in Cina 170 milioni a causa del coronavirus

Secondo The Times, non è chiaro quando verrà avviato il progetto di test a domicilio, anche se la fondazione si sta muovendo rapidamente per aggiornare il suo software e finalizzare il suo questionario online per preparare un afflusso previsto di richieste.

la fondazione gates studia kit a domicilio per il coronavirus

Anche se c’è ancora molto da fare, questa operazione ha un enorme potenziale per invertire la tendenza dell’epidemia“, ha detto Dowell al Times.

Sebbene il nuovo coronavirus, che causa una malattia nota come COVID-19, non sia ancora stato dichiarato una pandemia, il virus ha già infettato oltre 110.000 persone e ne ha uccise almeno 3.825 in tutto il mondo.

Bill Gates ha avvertito per anni del rischio di una malattia pandemica, affermando che una crisi sanitaria globale come il coronavirus potrebbe spazzare via 30 milioni di persone in meno di un anno.

___

Leggi qui l’articolo originale.

Fabio Casciabanca

About Fabio Casciabanca

Classe 1980, il che mi fa steampunk di nascita. Ho pubblicato la mia prima intervista nel 1992 sul Corriere del Giorno: avevo 12 anni e intervistare un venditore abusivo di sigarette è stata una vera impresa. Fino al 2018 ho fatto altre cose, ma cercatele voi: oggi sono Managing Editor di Ninja.it, la più importante rivista di settore in Italia sul marketing. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione Missione Girasole.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *