Lexus ha provato a immaginare veicoli spaziali per gli umani sulla Luna

Se parte dell’umanità andasse a vivere sulla Luna, come sarebbero i veicoli usati dalle persone per spostarsi? Secondo Lexus, sarebbero eleganti, lucenti e non apparirebbero fuori posto in un film di fantascienza.

Lexus space
Image: Karl Dujardin/Lexus

European Advanced Design Studio per Lexus e Toyota, la casa madre del marchio, ha creato sette concept di veicoli lunari per la rivista Document Journal.

LEGGI ANCHE: Anche Toyota scommette sul taxi volante di Joby Aviation

Tutti presentano alcuni elementi di design della Lexus LF-30 Electric Concept, il prodotto della casa automobilistica di lusso per la prossima generazione di veicoli elettrici.

Lexus progetta la moto a levitazione magnetica

Tra i sette concept, immaginati da cinque diversi designer, anche un veicolo simile a una motocicletta chiamato Zero Gravity. Anche se si dovrebbe guidare come una moto, non ha ruote; infatti, è stato progettato pensando alla levitazione magnetica.

Gli altri progetti di Lexus

Anche gli altri modelli sono altrettanto interessanti.

C’è Lexus Cosmos, quasi interamente progettato in vetro, in modo che i passeggeri possano godersi la vista mentre vola, e il Bouncing Moon Roller che sembra un giroscopio ad alta tecnologia.

Il Lexus Lunar Cruiser è un veicolo multiuso pensato per offrire una guida fluida anche su terreni lunari accidentati, mentre il Lexus Moon Racer è un veicolo ricreativo con una bolla di vetro come corpo.

Lexus Space
Lexus Cosmos (Lexus/Jean-Baptiste Henry)

Infine, c’è Lexus Lunar Mission, un veicolo pensato per far volare le persone dalla Terra alla Luna.

LEGGI ANCHE: Elon Musk: 1 milione di persone su Marte entro il 2050

Ovviamente si tratta solo di concept, e i veicoli lunari reali potrebbero sembrare molto meno eccitanti. È bello, però, immaginarli volare sulla superficie lunare, soprattutto perché potrebbe volerci molto, molto tempo prima che gli umani diventino abituali frequentatori della Luna.

___

Puoi leggere l’articolo originale qui.

 

Fabio Casciabanca

Chi sono Fabio Casciabanca

Classe 1980, il che mi fa steampunk di nascita. Ho pubblicato la mia prima intervista nel 1992 sul Corriere del Giorno: avevo 12 anni e intervistare un venditore abusivo di sigarette è stata una vera impresa. Fino al 2018 ho fatto altre cose, ma cercatele voi: oggi sono Managing Editor di Ninja.it, la più importante rivista di settore in Italia sul marketing. La mia impronta verde: sono presidente dell'Associazione Missione Girasole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *