Mostra 5 risultato(i)
Esat Market retrograde

East Market lancia Retrograde, un garage sale di abbigliamento vintage

Al via dall’8 al 9 febbraio Retrograde, un garage sale di due giorni organizzato da East Market e dedicato esclusivamente ai capi d’abbigliamento vintage. Nel cuore del quartiere emergente NoLo (acronimo di Nord Loreto) sarà a disposizione del pubblico uno spazio di 1.200 MQ interamente destinato alla moda dal gusto retrò. LEGGI ANCHE: Lo staff di Viking ha creato un Baby Yoda gigante fatto di Post-it …

east market milano

East Market: domenica 19 gennaio la prossima edizione del mercatino

Al via domenica 19 gennaio, la prima edizione dell’anno di East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. 300 selezionati espositori da tutta Italia proporranno migliaia di oggetti insoliti e stravaganti. Dai più ricercati capi d’abbigliamento vintage all’artigianato più raffinato, dai più rari dischi in vinile ai colorati complementi d’arredo. …

🎨 East Market, domenica 25 novembre il mercatino festeggia quattro anni

Quattro anni di East Market. Domenica 25 novembre il mercatino vintage milanese gratuito dedicato alla vendita, allo scambio e all’acquisto festeggia il quarto anniversario. Dalla prima edizione del novembre 2014, la crescita è stata esponenziale e dopo decine di edizioni con migliaia di espositori e un pubblico sempre in aumento ha raggiunto questo traguardo importante. LEGGI ANCHE: 🍲 East Market …

east market

East Market, domenica 16 luglio l’edizione by night per chiudere la stagione

Ultima edizione prima della pausa estiva per il mercatino vintage più amato dai milanesi, che *per l’edizione di domenica 16 luglio è aperto fino a mezzanotte. East Market, il mercatino milanese dedicato ai privati dove tutti possono vendere, comprare e scambiare. Centinaia di espositori con migliaia di articoli nuovi e usati tra vintage, artigianato, collezionismo, modernariato, design e pulci negli …

valore dischi vinile

Dischi in vinile: quotazione e valore, come calcolarli?

La prima versione di The freewheelin’ Bob Dylan conteneva quattro brani che saranno poi sostituiti nelle stampe successive: Talkin’ John Birch Paranoid Blues venne subito osteggiato, in quanto ritenuto offensivo nei confronti della John Birch Society (un’associazione conservatrice americana). Circa cento copie vennero quindi ritirate dal mercato.